L’utilizzo di fotocamere multispettrali permette  l’acquisizione di immagini a diverse lunghezze d’onda, daglia infrarossi visibili, a infrarossi vicini e ad fino onde corte in diverse ampie bande di lunghezze d’onda, permettendo di identificare i materiali in base alla loro riflettanza spettrale.

 I sistemi di imaging iperspettrale acquisiscono immagini in oltre cento bande spettrali contigue. Mentre le immagini multispettrali sono utili per discriminare le caratteristiche della superficie terrestre e i modelli del paesaggio, le immagini iperspettrali consentono l’identificazione e la caratterizzazione dei materiali. Oltre a mappare la distribuzione dei materiali, la valutazione dei singoli pixel è spesso utile per rilevare oggetti unici nella scena.

Aree di applicazione scientifica ben sviluppate includono geologia ed esplorazione mineraria; silvicoltura; esplorazioni marine,di zone costiere, acque interne e zone umide; agricoltura; ecologia; urbano; neve e ghiaccio; e lo studio del atmosfera.

.

Aree di applicazione scientifica ben sviluppate includono geologia ed esplorazione mineraria; silvicoltura; esplorazioni marine,di zone costiere, acque interne e zone umide; agricoltura; ecologia; urbano; neve e ghiaccio.