Slide horus dynamics droni professionali servizi Home

Matrice 300 RTK

Prezzi

Zenmuse L1

Contatti

Slide New! DJI MATRICE 300arrow_forward

MATRICE 300 RTK

Matrice 300 RTK è il nuovo drone industriale di casa DJI che trae ispirazione direttamente dai sistemi aeronautici moderni.

Grazie ad oltre 55 minuti di autonomia, all’integrazione di funzionalità IA avanzate, di rilevamento e posizionamento su sei direzioni, e a tanto altro, M300 RTK definisce un nuovo standard
di intelligenza e afidabilità abbinate a prestazioni mai raggiunte prima d’ora

Scopri il drone
dji matrice 300 rtk zenmuse l1

Slide Powerful drone arrow_forward

SISTEMA DI TRASMISSIONE DATI POTENZIATO

L’esclusivo sistema OcuSync Enterprise permette la trasmissione delle immagini fino a 8 km di distanza (16km con
doppio operatore) e supporta video 1080p su triplo canale di frequenza. Un volo più affidabile in prossimità di ambienti ad alta interferenza.

Compra ora
Stunning Inspectionarrow_forward

SISTEMA DI TRASMISSIONE DATI POTENZIATO

l design rafinato della scocca e dei motori offre un movimento più stabile ed eficiente, anche in condizioni di volo
più complesse.
Grazie al sistema vision a 360° permette di rilevare ed evitare gli ostacoli in ogni direzione.

Esplora

Slide Easy Surveing arrow_forward

AUTONOMIA DI VOLO 55 min

Prestazioni fuori dal comune per uso altamente professionale

fast deployment arrow_forward

RESISTENZA AL VENTO 15 m/s

Volo in condizioni critiche senza problemi

Scopri di più
VELOCITA’ MASSIMA 23 m/s PAYLOAD MASSIMO 2.70 kg Resistenza all'acqua
IP45

Ready laser scanner arrow_forward

Laser Scanner Zenmuse l1

Il LIDAR per drone più avanzato in commercio. Rilievi ad alta precisione in tempi rapidi.

Scopri
laser scanner drone dji matrice 300 lidar l1

Slide I Migliori droni per la tua aziendaarrow_forward

Scopri i prezzi

PACCHETTO MATRICE 300 RTK

add Il necessario per ispezioni

Scopri di più

Pacchetto matrice 300 rtk topography

add Per rilievi topografici ad alta precisione

Compra ora

TRAINING HORUS DYNAMICS

add Training e corsi di alta formazione

Scopri

Slide sEI INTERESSATO A arrow_forward

MATRICE 300 RTK

I nostri tecnici sapranno consigliarti il drone e gli accessori piu adatti alle tue esigenze

info@horusdynamics.com

CONTATTACI arrow_forward 03519900472

    Il tuo nome (richiesto)

    La tua email (richiesto)

    Il tuo messaggio

    Cosa è contenuto nel DJI Payload Software Development Kit (SDK)?

    • API di comunicazione

    Integrazione del payload

    Costruisci da zero utilizzando due porte di integrazione disponibili progettate per aiutarti a connettere il tuo payload ai droni DJI.

    • Payload esterno
    • App mobile

    Contattaci per maggiori informazioni o se vuoi integrare il tuo drone

      Il tuo nome (richiesto)

      La tua email (richiesto)

      Il tuo messaggio

      Dji Mavic 2 Enterprise Dual : Il drone con termocamera perfetto per le ispezioni

      Dopo il lancio di Mavic 2 Enterprise Dual di DJI , è stata segnata una nuova frontiera di portabilità per i droni con termocamera di piccole dimensioni che possono svolgere un ruolo cruciale nel salvare vite umane, combattere gli incendi e svolgere ispezioni di utilità.

      Dopo molte attese – tra cui diversi messaggi criptici promozionali di Twitter da parte di DJI – il nuovo UAV è stato ufficialmente presentato ieri. E l’ultima versione del colosso della tecnologia cinese ha gli strumenti per essere un vero punto di svolta per una sezione trasversale di utenti, compresi quelli nel cuore della sicurezza pubblica.

      Il Mavic 2 Enterprise Dual presenta il design compatto dei droni Mavic 2 Series di DJI, con la stessa gamma di controlli e accessori avanzati presenti in Mavic 2 Enterprise , tra cui l’ altoparlante di vitale importanza , il doppio riflettore e il beacon .

      Ma la vera corda per l’arco del Dual è la sua capacità di catturare immagini termiche – una tecnologia chiave che ha una comprovata esperienza e fornisce ai piloti uno strumento affidabile per operare meglio, più sicuro e più veloce in ambienti difficili.

      Sviluppato in collaborazione con FLIR Systems – la più grande azienda commerciale al mondo specializzata nella progettazione e produzione di termocamere, componenti e sensori di imaging – il Mavic 2 Enterprise Dual è dotato di una fotocamera stabilizzata con gimbal a tre assi che ospita un side-by-side Sensore 4K per l’acquisizione della luce visibile e una termocamera FLIR Lepton per acquisizione di dati termici.  

      Insieme, questi sensori consentono ai piloti di effettuare voli di notte, nonché di volare in condizioni diurne complesse come nebbia e fumo. Gli utenti possono scegliere tra più modalità di visualizzazione intelligente nell’app di controllo del volo DJI Pilot per visualizzare i dati dalla fotocamera a doppio sensore. Questi sono: 

      Flir MSX

      Il sistema brevettato MSX di FLIR, o l’imaging dinamico multispettrale, imprime in tempo reale dettagli ad alta fedeltà e luce visibile alle immagini termiche per migliorare i dettagli visivi, aiutando i piloti a identificare rapidamente e interpretare i dati critici che potrebbero non essere immediatamente visibili ad occhio nudo.

      Spot Meter

      Visualizza la temperatura media di un oggetto, aiutando i piloti a monitorare e misurare oggetti critici o pericolosi mantenendo una distanza di sicurezza.

      Misura dell’Area

      Visualizza la temperatura media, minima e massima, nonché le posizioni corrispondenti di ciascuna area, consentendo agli ispettori di valutare rapidamente gli oggetti e determinare se un asset potrebbe surriscaldarsi.

      Curva Isotermica

      Consente ai piloti di designare gamme di temperature specifiche da visualizzare utilizzando una tavolozza di colori personalizzata in modo che gli oggetti all’interno della gamma trasmettano un contrasto maggiore e una migliore visibilità. Questa funzione include profili personalizzati per aiutare i piloti di ricerca e soccorso nell’individuazione delle persone e per aiutare i vigili del fuoco a identificare gli hot spot negli incendi, nonché un’impostazione del profilo personalizzato per una maggiore flessibilità.

      In che modo la termografia può aiutarmi?

      Mentre è giusto dire che l’imaging termico non è una novità, l’integrazione di questa tecnologia con un drone aggiunge un ulteriore livello di efficienza e sicurezza.

      Questo è il caso per una serie di motivi, tra cui il fatto che l’UAV può coprire vaste aree e più rapidamente e aggiungere una vista a volo d’uccello di un incidente, fornendo una prospettiva diversa e spesso cruciale. Questo a sua volta consente agli operatori di prendere decisioni strategiche in tempo reale, spesso lontano dalla zona di pericolo, mantenendo anche le schede sui membri dell’equipaggio. 

       Termografia e polizia

      La polizia del Wiltshire ha utilizzato un drone con funzionalità di imaging termico per trovare una donna di 83 anni.

      Una grande squadra sul campo fu mandata a cercare un’area boschiva vicino a dove era stata vista l’ultima volta, mentre il drone della polizia, equipaggiato con una termocamera, fu inviato e arrivò sulla scena circa 30 minuti dopo. 

      Nel giro di un’ora, il drone ha localizzato una fonte di calore sul bordo di un’area boscosa e, a un’osservazione più ravvicinata, è stato possibile vedere il profilo di una persona distesa sul terreno.

      Il drone si librava sopra l’area direttamente sopra per guidare gli agenti sul terreno e il paziente era localizzato. Era stata fuori per più di cinque ore e stava soffrendocon stanchezza e dolore a causa del freddo.

      Ispezioni Integrità del tetto

      “L’imaging termico dei droni può fornire all’equipaggio informazioni vitali sull’integrità strutturale del tetto su cui stanno lavorando, soprattutto se accoppiati con isoterme. Le aree che stanno diventando abbastanza calde e in pericolo di burn-through appariranno chiaramente, quindi gli equipaggi possono essere riposizionati prima che la struttura collassi “.

      Analisi

      “L’imaging termico fornisce anche l’analisi del percorso di flusso. Essere in grado di vedere il percorso del flusso di un fuoco fornisce al comandante dell’incidente informazioni vitali quando formula un piano d’attacco. Poiché la termocamera li aiuta a vedere come il fuoco e il fumo si muovono attraverso una struttura, conoscono i posti migliori per ventilare o fare ingresso e dove è più probabile che le vittime sopravvissute siano. ”

      Ispezioni Perdite

      Le linee bagnate sono utilizzate per controllare la diffusione di un incendio mediante l’irrigazione di materiale bruciabile prima di un incendio, ma non saranno altrettanto efficaci se ci sono rotture o buchi in esse. Le termocamere offrono agli equipaggi un feedback immediato sull’integrità delle loro linee bagnate. 

      Ispezioni punti di hotspot

      Dopo che le parti ovvie del fuoco sono sparite, gli equipaggi hanno fatto un grande sforzo per assicurarsi che non ci siano aree in fiamme che potrebbero divampare in seguito. Le termocamere sui droni sono perfette perché possono coprire rapidamente un’area così ampia. Gli operatori di droni possono guidare gli equipaggi verso specifici punti caldi che potrebbero non essere stati rilevati

      Un drone equipaggiato con una telecamera termica può essere un punto di svolta per le ispezioni di utilità, sia in termini di sicurezza che di efficienza.  

      Sottostazioni e linee di trasmissione elettrica sono state ispezionate per anni, ma i metodi tradizionali prevedono strumenti e tecniche specialistiche per farlo. L’ispezione delle sottostazioni, ad esempio, può richiedere telecamere portatili, spesso con obiettivi pesanti a lungo raggio, mentre l’uso di elicotteri con equipaggio per controllare le linee di trasmissione elettrica è una tecnica costosa, per non dire pericolosa, poiché l’aereo deve volare pericolosamente vicino a le linee.

      È qui che arrivano i droni e le aziende di tutto il mondo stanno scoprendo i vantaggi di effettuare ispezioni con UAV. Ed ecco perché:


      Costo: le
       telecamere termiche e visibili possono essere più convenienti rispetto ad altri metodi di ispezione, sia in termini di costi operativi che di tempo richiesto. 

      Risultati rapidi: a  differenza di altri metodi, i droni forniscono immagini immediate, offrendo riparazioni più veloci, tempi di fermo ridotti e maggiore affidabilità.

      Le termocamere possono anche essere utilizzate per ispezioni degli edifici, permettendoti di vedere mancanteo installazione danneggiata, acqua sotto le membrane del tetto, problemi elettrici esterni, finestre guaste e molti altri problemi con i sistemi di costruzione e copertura. Metti uno su un drone e puoi coprire un intero tetto in pochi minuti – anche uno che richiederebbe ore, o persino giorni, per camminare con un imager palmare.

      Altri vantaggi di Mavic 2 Enterprise Dual

      Mentre la capacità di imaging termico del DJI Mavic 2 Enterprise Dual è il clou del drone, questo principiante impressionante ha una serie di caratteristiche impressionanti.

      Il Mavic 2 Enterprise Dual è compatibile con la linea completa di accessori Mavic 2 Enterprise. Sono montati in modo sicuro sul corpo del drone e gestiti tramite l’app di controllo del volo DJI Pilot.

      Questi accessori aprono nuove strade affinché i piloti possano comunicare e lavorare dall’aria, spostando droni oltre gli strumenti di imaging e in piattaforme configurabili che migliorano la produttività della missione. Questi accessori sono:

      Riflettore

      Un doppio faretto con una luminosità di 2.400 lumen aiuta gli operatori nello svolgimento di missioni in aree scure o poco illuminate.Riflettore è ideale per la ricerca e il soccorso, nonché per le applicazioni di ispezione.

      Altoparlante drone

      Un altoparlante con una proiezione massima di 100 decibel (distanza di 1 metro) consente ai piloti di riprodurre fino a 10 registrazioni vocali personalizzate su richiesta, fornendo un canale di comunicazione agli individui vicini che può essere fondamentale durante operazioni di emergenza salvavita.

      Faro per drone

      Progettato in base agli standard di rinuncia di notte dell’amministrazione dell’aviazione federale statunitense, il Beacon è dotato di uno stroboscopio luminoso lampeggiante visibile a tre miglia di distanza. Questo aiuta i piloti a svolgere missioni in condizioni di scarsa illuminazione o di notte in modo molto più sicuro e fornisce ulteriore consapevolezza dello spazio aereo agli operatori di droni e aerei tradizionali.

      Funzionalità avanzate di sicurezza dei dati

      Mavic 2 Enterprise Dual include le stesse funzionalità di Mavic 2 Enterprise per proteggere l’integrità di foto, video, registri di volo e altri dati generati durante voli sensibili.

      Incorpora 24 GB di memoria di bordo integrata e protezione tramite password, creando responsabilità per tutti gli accessi alle funzioni dei droni e ai dati memorizzati.

      Quando la protezione password è abilitata, gli utenti devono immettere la propria password ogni volta che attivano il drone, collegano il telecomando con il drone e accedono al drone a bordoarchiviazione, dando loro pieno, l’uso esclusivo e una maggiore sicurezza. Questo fornisce un accesso sicuro al drone e al suoa bordo archiviazione dei dati, proteggendo i dati anche se il drone è fisicamente compromesso

      Inoltre, una funzione di registrazione cronologica GPS codifica ora, data e posizione di ogni immagine registrata scattata dalla telecamera visiva, aiutando la responsabilità del pilota e assicurando che i dati acquisiti dal drone possano essere considerati affidabili e utilizzati in situazioni di revisione di ispezioni critiche dell’infrastruttura a potenziali azioni legali.

      Mavic 2 Enterprise Gli utenti duali con problemi di sicurezza dei dati elevati possono utilizzare la funzione Modalità dati locali nell’app DJI Pilot che, una volta attivata, impedirà al dispositivo mobile connesso dell’utente di inviare o ricevere dati su Internet. Ciò fornisce ulteriori garanzie di sicurezza per gli operatori di voli che coinvolgono infrastrutture critiche, progetti governativi o altre missioni sensibili.

      Migliorare la sicurezza del volo e dello spazio aereo

      Ogni Mavic 2 Enterprise Dual è dotato della tecnologia AirSense di DJI per aiutare a garantire che i droni rimangano una sicura aggiunta ai cieli.

      AirSense migliora la consapevolezza della situazione dei piloti e migliora la sicurezza dello spazio aereo avvisando automaticamente i piloti di droni dei segnali ADS-B dagli aerei e dagli elicotteri vicini e inviando avvisi di posizionamento in tempo reale tramite l’app di controllo del volo DJI Pilot.

      Mavic 2 Enterprise Dual presenta il sistema di trasmissione video e dati più avanzato di DJI, Ocusync 2.0, che fornisce una connessione più stabile tra il drone e il suo telecomando, anche in ambienti con elevate interferenze elettromagnetiche, come le aree urbane.

      Il sistema offre una maggiore resistenza alle interferenze e capacità di commutazione automatica che supportano sia le bande di frequenza a 2,4 GHz che a 5,8 GHz con la possibilità di utilizzare frequenze diverse per i flussi di dati di uplink e downlink.

      Il drone pieghevole e portatile utilizza i motori di propulsione FOC di DJI combinati con eliche efficienti per un volo più silenzioso ed efficiente, offrendo un tempo di volo massimo fino a 31 minuti e una velocità massima di 72 km / h (45 mph).

      Inoltre, una batteria autoriscaldante consente al drone di funzionare in modo affidabile in condizioni climatiche avverse fino a -10 gradi Celsius (14 gradi Fahrenheit)

      Scopri Corsi Droni Bergamo per Droni Professionali 

      Horus Dynamics S.r.l. offre corsi pratici e teorici, mirati e di gruppo, volti ad insegnare il corretto utilizzo e pilotaggio dei diversi Droni ed Elicotteri

      Corsi Droni Bergamo

      Corsi teorico/pratici per l’utilizzo di Droni (APR)

      corsi droni bergamo

      Lezione base sulla configurazione e sull’utilizzo di un Drone

      Durata: 2 ore

      Partecipanti: massimo 15

      Obbiettivi formativi:

      Il corso si rivolge a tutte le persone interessate ad acquistare o che desiderano approfondire la loro conoscenza del mondo dei droni (APR) professionali. Il corso permetterà di acquisire tutte le nozioni di base per l’utilizzo e la configurazione di un drone. 

      Durante la giornata oltre a spiegare le basi per il corretto funzionamento verranno inoltre effettuate delle prove pratiche di volo.

       

      Lezione avanzata di configurazione Droni per il settore video e sistemi innovativi di ripresa

      Durata: 2 ore

      Partecipanti: fino a 15

      Obbiettivi formativi:

      Questo corso è rivolto a tutte le persone che intendono avvicinarsi al mondo delle riprese aeree professionali. 
      Durante la lezione verranno inoltre illustrate le verifiche e le i settaggi per poter ottenere  risultati ottimali e
       la piena efficienza dei vostri velivoli; Verrà effettuata inoltre una dimostrazione pratica volta a chiarire i dubbi e a fornire un training completo ai partecipanti.

       

      Lezione privata teorico/tecnica o pratica

      Durata: a richiesta (minimo 1 ora)

      Partecipanti: 1 fino a 4 su richiesta

      Obbiettivi formativi:

      Durante la lezione si effettueranno prove pratiche approfondite mediante l’utilizzo delle nostre attrezzature, con l’ausilio del doppio radiocomando che permette di correggere eventuali errori dell’allievo; La lezione può essere effettuata su richiesta anche in piccoli gruppi in modo da garantire i più elevati standard di formazione.

       

      Pilotaggio e navigazione con sistemi a Waypoint

      Durata: 3 ore

      Partecipanti: fino a 10

      Obbiettivi formativi:

      Il corso mira a fornire una comprensione fondamentale dei sistemi di guida e navigazione Waypoint.

      Durante la lezione verranno effettuate prove pratiche

       

      Corsi Droni Bergamo Specifici:

      I nostri corsi specifici propongono un offerta didattica mirata alla conoscenza specifica della tecnologia adottata dai leader di mercato e tecnologici nella produzione di droni civili di piccole/medie dimensioni o inerenti ambiti specifici del mondo degli APR.

      -Approfondimento delle tecnologie DJI INNOVATION

      -Approfondimento delle tecnologie SENSE FLY

      Approfondimento delle tecnologie FLIR

       

       

      Corsi teorico/pratici per l’utilizzo di Elicotteri RC

      Corso base sulla configurazione e sull’utilizzo di elicotteri

      Durata: 4 orecorsi droni bergamo

      Partecipanti: massimo 15

      Obbiettivi formativi:

      Questo corso è rivolto a tutte le persone che intendono acquistare o posseggono un elicottero radiocomandato professionale. 
      Il corso vi farà acquisire tutte le nozioni di base per l’utilizzo di un elicottero. 
      Durante la giornata oltre ad apprendere le basi per il corretto funzionamento del velivolo verranno tagliati degli spazi di tempo per la pratica tramite l’ausilio del doppio radiocomando che permette di correggere errori dell’allievo.

       

      Lezione privata

      Durata: a richiesta (minimo 1 ora)

      Partecipanti: 1 – 2

      La lezione potrà essere strutturata a seconda delle necessità del frequentante e  fornirà le basi per le procedure di decollo e gestione dell’elicottero (hovering, volo traslato), o se necessario fonirà competenze atte a garantire  il totale controllo del mezzo, preparando ad eseguire alcune figure più avanzate (volato e gestione del mezzo da tutti i punti) e provvedendo a formare sulle manovre più adatte a scopi specifici in accordo con le necessità del frequentante. Tramite l’ausilio del doppio radiocomando si potrà inoltre ovviare a errori involontari dell allievo.

       

      Brevetto SAPR e Attestato Pilota ENAC

      In collaborazione con

      corso droni bergamo

      • Attestato di pilota

      Obiettivo del Corso A

      Il corso è indirizzato a tutti gli aspiranti Piloti di APR che intendono utilizzare il mezzo per motivi di lavoro;il corso di pilota per operazioni non critiche, permette di essere in possesso di “Attestato di Pilota“ riconosciuto ENAC.

      • Estensione Attestato di Pilota

      Il corso di estensione è indirizzato a tutti i Piloti che hanno ottenuto l’attestato per una determinata categoria o classe. Per l’ottenimento di una nuova abilitazione, il candidato deve superare la sola parte pratica. Questa consiste in almeno 12 missioni della durata di 10 minuti a missione e del superamento del test pratico finale. La parte teorica consiste in un briefing relativo all’APR sul quale si andrà ad operare L’esito positivo permette l’estensione ad altra categoria o classe di APR.

      • Abilitazione per Operazioni Critiche

      Il corso è indirizzato a Piloti in possesso di Attestato in corso di validità e che possano dimostrare di aver effettuato almeno 36 missioni di volo, per un totale di almeno 6 ore, come responsabile del volo. Anche per questa categoria, il corso si suddivide in una parte teorica ed una parte pratica di volo.

      • Abilitazione ad Istruttore di Volo

      Sono ammessi ai corsi di Istruttore di volo APR i candidati che soddisfano i seguenti requisiti:

      Possesso dell’Attestato di Pilota APR con abilitazione valida nella categoria e classe di interesse
      Esperienza di volo APR di almeno 100 missioni, per un minimo di 16 ore complessive, nella specifica categoria e classe
      Attestato di frequenza ad un corso teorico di istruzione all’insegnamento e apprendimento presso organizzazione di formazione riconosciuta ENAC (ATO, CA APR)
      Conoscenza del Manuale delle Operazioni de CA APR, del Manuale di Volo e del Programma di Manutenzione dell’APR.

      Contattaci per le date dei corsi e informazioni aggiuntive

      Scopri DJI Inspire 2 e Phantom 4 Pro prezzi e info

      DJI ha appena annunciato i nuovi Phantom 4 Pro ed Inspire 2 che alzano la fascia del settore dei droni ancora più in alto.

       

      DJI Phantom 4 Pro

      DJI Phantom 4 Pro è l’evoluzione dell’attuale Phantom 4 e propone agli appassionati un prodotto ancora più performante e tecnologicamente evoluto. Un drone che per quanto pensato per gli amatori, dal punto di vista dei contenuti è sicuramente un prodotto professionale. Il nuovo Phantom 4 Pro è, adesso, più smart del vecchio modello. Il sistema che evita gli ostacoli lavora in maniera più sofisticata permettendo di rilevare a 360 gradi ogni tipologia di ostacolo. Attualmente, infatti, il Phantom 4 rileva solo gli ostacoli dal lato anteriore, mentre il Phantom 4 Pro allarga il suo raggio d’azione sia ai lati che dietro. Il volo, così, dovrebbe risultare molto più sicuro. I sensori presentano un raggio d’azione di 30 metri e funzionano in tutti gli ambienti, anche quelli indoor. Teoricamente il Phantom 4 Pro potrebbe passare indenne anche all’interno di spazi ristretti.

      Non solo sicurezza perché il Phantom 4 Pro migliora sensibilmente anche le prestazioni. Il nuovo drone di DJI in modalità sport può arrivare fino a 72 Km/h. Il limite scende a 50 Km/h attivando il sistema che evita gli ostacoli. Leggermente più grande del procedente modello, il DJI Phantom 4 Pro dispone anche di una maggiore autonomia che può raggiungere i 30 minuti di volo.

      Il Phantom 4 Pro è disponibile anche in versione Plus con un nuovo radiocomando con display integrato. In questo modo è possibile eliminare la dipendenza dallo smartphone che andava installato sul radiocomando. Il display permette di seguire in tempo reale i movimenti del drone e di gestire tutte le sue funzioni.

      Migliorato sensibilmente anche il comparto fotografico. DJI, infatti, ha adottato un sensore da 1/2 pollice e 20 MP, con 12 stop di dynamic range per catturare il massimo dei dettagli anche con poca luce. Le foto ed i video, anche in 4K, dovrebbero, così migliorare sensibilmente. Prezzi di 1699 euro nella versione standard e 1999 euro nella versione Plus con il radiocomando con il display integrato.

      DJI Inspire 2

      Inspire 1 è sempre stato un drone pensato per la fotografia e le riprese aeree professionali. Il nuovo modello va ad accentuare questa sua peculiarità. DJI ha modificato lo chassis che, adesso, è realizzato in alluminio e magnesio per conferire maggiore resistenza e leggerezza. Inspire 2 è dotato, inoltre, di due batterie, non tanto per migliorare l’autonomia ma per consentire una perfetta ridondanza in caso di problemi ad una delle batterie. Per garantire maggiore sicurezza DJI ha reso ridondanti anche altri sistemi di bordo come il GPS ed il barometro.

      Migliorate anche le prestazioni generali. DJI Inspire 2 è in grado di salire e scendere ad un velocità massima di 6 e 9 m/s.

      Trattandosi di un drone pensato per la fotografia ed i video professionali, il nuovo DJI Inspire 2 supporta anche la nuova Zenmuse x4S e X5S. Come per Inspire 1, Il drone mantiene sempre la possibilità di poter essere controllato da due persone. Una che fungerà da pilota ed una da operatore per le riprese.

      drone dji inspire 2 phantom 4 pro prezzo

      Tra gli accessori, anche un monitor da applicare al radiocomando per eliminare la dipendenza dagli smartphone. DJI ha ridisegnato le eliche per consentire all’ Inspire 2 di poter volare anche ad alta quota, fino a 5000 metri, senza problemi. Inoltre è stato integrato il sistema di rilevamento degli ostacoli, con sensori sul fronte, sopra e sotto. Un’altra novità di Inspire 2 è la presenza di una telecamera frontale “tiltabile” da FPV. Prezzi a partire da 3399 euro.

      Contattaci e scopri altre informazioni sui droni!

      Home


      professional Drone Dual camera THERMAL IR RGB flir thermal camera

      Discover professional drone flir thermal camera price 

      Horus Dynamics is pleased to present the Ultralight version of the drone ZERO, the professional Drone with dual camera, IR and RGB.

       

      The ” ultralight ” version is compact and lightweight and ensures a greater flight time ( extended up to 35 minutes ) and a higher load capacity

       

      Endless fields of application , from search and rescue, inspection efforts, pollution measurements and monitoring structural damages

      ZERO Ultralight is available in two different configurations: 4 motors or 8 motors: both versions have its own high-performance computer with Windows system

      The Drone has GPS and Waypoint system for flight planning

      The Brushless Gimbal is available in 2 or 3 axis configurations with 1080p FullHD Live image transmission

       

      For Details and Prices click Here

       

       

       

       

       

       

      Contattaci e scopri i vantaggi dei sensori gas droni

      Grazie allo sviluppo di tecnologie sempre all’avanguardia, Horus Dynamics è lieta di presentarvi una vasta gamma di sensori equipaggiabili sui droni

      I dati rilevati dai sensori vengono trasmessi in tempo reale all’operatore di terra.

      I gas rilevabili dai sensori sono:

      sensori gas droni

      • Monossido di carbonio, (CO): emesso principalmente dai processi di combustione, particolarmente dagli scarichi di veicoli con motori a idrocarburi, a causa di una combustione incompleta.
      • Anidride carbonica, (CO2): anche questo gas è emesso principalmente dai processi di combustione, particolarmente dagli scarichi di veicoli con motori a idrocarburi.
      • Alogenuri alchilici leggeri (CnH(2n + 2 – m)Xm, 1≤C≤4) come i Clorofluorocarburi (HxCClyFz), Ossidi di azoto (NOx) (NO + NO2) Diossido di zolfo (SO2): generato dalla combustione di carburanti contenenti zolfo, principalmente nelle centrali elettriche e durante la fusione di metalli ed in altri processi industriali. Può essere contenuto in combustibili per autotrazione. Il diossido di zolfo causa le piogge acide.
      • Ozono (O3): se presente negli strati inferiori dell’atmosfera è un inquinante secondario, formato da reazioni fotochimiche che coinvolgono gli ossidi di azoto e alcuni composti organici volatili. Sebbene l’ozono presente negli strati superiori dell’atmosfera (stratosfera) aiuti a ridurre l’ammontare di radiazioni ultraviolette che raggiungono la superficie terrestre, quello presente nella bassa atmosfera è un gas irritante e può causare problemi alla salute e in particolare all’apparato respiratorio.
      • Composti organici volatili (ampia classe di composti a bassa tensione di vapore, spesso abbreviati in VOC, Volatile Organic Compounds): includono diversi composti chimici organici, tra cui il benzene (C6H6). Provengono da vernici, solventi, prodotti per la pulizia e da alcuni carburanti maggiormente volatili (benzina e gas naturale). Idrocarburi e composti contenenti ossigeno o/e alogeni, come aldeidi, esteri, alogenuri alchilici, eteri, alcoli, esteri, alogenuri alchilici.

      Per mezzo dei sensori gas droni professionali permettono livelli ispettivi senza precedenti

      I sensori per droni Horus Dynamics garantiranno un monitoraggio efficente e una prevenzione ottimale alla tua azienda. Scopri maggiori info sui sensori per drone o contattaci!

      Scopri tutte le potenzialità dei nostri sensori gas droni. Contattaci!

      Drone professionale per rilievi termici ZERO Ultralight, il Drone per rilievi termici con termocamera radiometricha Flir.

       

      La versione “Ultralight” ovvero ultraleggera garantisce un maggior tempo di volo (esteso fino a 35 minuti) ed una maggiore capacità di carico trasportabile.

       

      Infiniti campi di applicazione, dalla ricerca e soccorso, all’attività ispettiva, ai rilievi di inquinamento e fino al monitoraggio con drone dei danni strutturali.

      ZERO Ultralight è disponibile in configurazione a 4 o 8 motori e dispone di un suo computer ad alte prestazioni con sistema operativo Windows.

      il Drone professionale dispone di sistema GPS e a richiesta di sistema Waypoint per la pianificazione del volo.

      Autonomia fino a 35 minuti

      Gimbal Brushless a 2 assi.

       

       

       

       

       

       

      Grazie ai Software GenICam sviluppati da noi è possibile registrare video radiometrici in formato mp4 e .fff, utilizzare moltissime palette FLIR per l’ispezione e estrarre singole immagini radiometriche interamente misurabili dal video.

      Per la ricerca e soccorso con drone sono disponibili anche software specifici di traking

      Il drone professionale puo essere usato per molteplici servizi ispettivi come l’ispezione dei pannelli fotovoltaici, delle linee elettriche e degli impianti industriali

      Contattaci per informazioni approfondite. Il nostro personale saprà offrirti una valida consulenza

      Produzione e vendita gimbal per drone, accessori e dispositivi per droni professionali.

      Gimbal per Termocamere FLIR Axx

      La soluzione perferfetta per le termocamere FLIR A65, A35, A15 e A5

       

      Gimbal per Termocamere FLIR A65

      Grazie all’ impiego di materiali top ed alla piastra antivibrante inclusa, grazie al gimbal per droni Horus Dynamics, sarete in grado di ottenere le migliori prestazioni dalle vostre termocamere FLIR

       

      Caratteristiche gimbal:

      • Completamente in Carbonio
      • Sistema anti-vibrazione
      • Disponibile a 2 o 3 assi
      • Pre-bilanciato per le Termocamere FLIR Axx
      • Stabilizzatore elettronico Alexmos 32 bit

       

      Gimbal per Termocamere FLIR A65

      Specifiche tecniche:

        • Peso elettronica inclusa: 305g
      • Dimensioni: L 158mm / W 82mm / H 135mm 2 assi 

       

       

      Prezzi:

      2 Assi € 890,00 iva inclusa

      3 Assi € 990,00 iva inclusa

       

       

      Versione a 3 ASSI

      gimbal flir a65 3 assi gimbal flir a65 3 assi

       

       

       

      Specifiche tecniche:

      • Peso elettronica inclusa: 345g
      • Dimensioni: L 158mm / W 82mm / H 156mm

      Grazie ai prodotti Horus Dynamics otterrai il massimo della qualità, per garantire prestazioni straordinarie al tuo drone!